Crea sito

Cinema Lgbt

Film in streaming a tematica LGBT

Kill for Me – Legami di morte

Year : 2013 Director : Michael Greenspan Running Time : 90 Genre : ,
Movie review score
2/5

Apprezzi il nostro lavoro? SUPPORTACI, grazie!


Trama
Sono trascorsi alcuni mesi dalla scomparsa di Nathalie, studentessa universitaria, e la sua migliore amica Amanda non ha ancora accettato l’idea che non la si possa ritrovare viva. Deve però decidersi a cedere almeno su un fronte: la camera che Nathalie abitava va affittata. Si presenta Hailey che frequenta i corsi di Veterinaria e che viene accolta. Tra le due nasce rapidamente un’amicizia che si trasforma in un legame diverso nel momento in cui Hailey salva Amanda dalla violenza del suo ex, Cameron, uccidendolo. Da quel momento le due divengono complici ed anche amanti. Ma Hailey vuole di più: ha ucciso per Amanda e ora chiede all’amica che uccida per lei suo padre, l’uomo che ha fatto morire sua madre e ha esercitato continua violenza su di lei.
Michael Greenspan prosegue la sua carriera nel thriller inaugurata con Wrecked. Questa volta affronta però il terreno più infido (e già molteplici volte percorso da altri) del rapporto tra compagne (o vicine) di stanza in un college universitario. Lo schema è piuttosto rigido e film come The Roommate ne rappresentano un buon esempio. La nuova arrivata ha sempre un aspetto angelico ma finisce poi con il rivelarsi come un essere malefico e distruttivo. È quanto ci si attende anche in questo caso fino a quando Hailey ci mostra la sua schiena martoriata e la considerazione su di lei cambia. Non mancano elementi superflui (e anche un po’ misogini) come il rapporto lesbico tra le due così come si avvertono vuoti di sceneggiatura (in particolare per quanto accade a Mark, amico di Amanda, che viene coinvolto nella vicenda per poi essere abbandonato a lungo al proprio destino senza che se ne sappia nulla). Complessivamente però il film ha una sua tenuta che giustifica anche i colpi di scena. Ciò anche grazie a un trio di protagonisti che si avvalgono di una buona esperienza nel genere come Katie Cassidy e Donal Logue e la rodata (nelle serie televisive) per quanto giovane attrice canadese Tracy Spiridiakos. Una annotazione: ancora una volta il trailer è troppo rivelatore. Evitare di vederlo prima del film.” (Giancarlo Zappoli, MyMovies.it)

Fonte: cinemagay.it

Streaming
Contenuto nascosto. Iscriviti o Accedi. Contenuto nascosto. Iscriviti o Accedi.
Contenuto nascosto. Iscriviti o Accedi.
Contenuto nascosto. Iscriviti o Accedi.

0
 

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.